Lista di Bonus e Free Spin per Mega Fortune 2020

Nuovo punto scommesse 22378

Tra gli sport più amati a livello mondiale possiamo inserire con certezza il tennis. Una disciplina avvincente in cui agli atleti che la praticano sono richieste ottime capacità fisiche e al tempo stesso mentali. Nel tennis si sfidano due uno contro uno, nel singolo o quattro due contro due, nel doppio giocatori, in un campo diviso in due metà da una rete alta circa un metro dal terreno, utilizzando una racchetta per colpire la palla. Non a caso, la maggior parte dei giocatori che fanno parte delle prime posizioni nel ranking mondiale è seguita da uno staff completo. Oltre che dal coach, gli atleti vengono seguiti da uno psicologo, un nutrizionista, allenatori specializzati che si occupano dei vari colpi e dell'impostazione tattica in campo, un preparatore atletico e un manager. Gli studiosi credono che il tennis potrebbe avere origini molto antiche, risalenti addirittura alla cultura greco-romana, tuttavia, la sua variante più simile era un gioco praticato dai Longobardi, successivamente noto con il nome di "pallacorda". Tale gioco consisteva inizialmente nel colpire la palla con il palmo della mano coperto da un guanto, ma già nel XV secolo fu adottata una racchetta un rudimentale piattocorde munito di un manico della lunghezza di un avambraccio. Le prime tracce della parola " tennis ", nella sua forma antiquata "Tenes", si ritrovano nella "Cronica di Firenze" di Donato Velluti: il contesto è la visita nel di alcuni cavalieri francesi a Firenze. Essi, giocando una versione evoluta della pallacorda italiana, erano soliti avvisare colui che riceveva la palla gridando "tenez!

Leave a Reply

Your email address will not be published.*